A CAPE TOWN IL RECITAL DI POESIE DI CORRADO CALABRÒ

Posted by on Feb 13th, 2018 and filed under Eventi, News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Both comments and pings are currently closed.

CAPE TOWN\ aise\ – Un evento di grande rilievo culturale in arrivo a Cape Town. Per la prima volta in Sud Africa il poeta italiano di fama internazionale Corrado Calabrò presenterà il recital di poesie intitolato “Underdose” presso il Centre for the Book (62 Queen Victoria St, Cape Town), il prossimo 22 febbraio alle 18.00.
L’autore leggerà alcune sue poesie, e la partecipazione straordinaria dell’attore sudafricano Cameron Robertson assicurerà la lettura delle stesse nella versione inglese.

La recitazione sarà intervallata dall’accompagnamento musicale dal vivo di Mike Rossi. Per l’occasione è stata realizzata anche una pubblicazione che include alcune delle poesie lette durante l’incontro. Alla fine del recital, Calabrò risponderà volentieri alle domande del pubblico.

L’evento, organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura di Pretoria in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia, il Consolato e la Società Dante Alighieri di Cape Town, sarà seguito da un rinfresco. L’ingresso è gratuito.
Corrado Calabrò, nato a Reggio Calabria, sulla riva del mare, ha iniziato a scrivere giovanissimo ed ha pubblicato il suo primo volume di poesie nel 1960. Scrittore molto prolifico, nella sua carriera ultraquarantennale ha pubblicato oltre 18 volumi di poesie, molti dei quali tradotti in varie lingue.

Delle poesie di Calabrò sono stati fatti vari CD con le voci di alcuni dei più apprezzati interpreti italiani e trasposizioni in musica classica. I suoi testi sono inoltre stati più volte presentati in teatro, in recitals-spettacoli, in varie città in Italia e all’estero (tra cui Melbourne, Varsavia, Parigi, Buenos Aires, Madrid e Montecarlo). Calabrò ha pubblicato anche alcuni saggi critici, tra cui Per la sopravvivenza della poesia uccidiamo i poeti, “Poesia” Crocetti, n. 143, ottobre 2000, ed un romanzo, Ricorda di dimenticarla (Newton & Compton, 1999), finalista al premio Strega del 1999. Ad esso è liberamente ispirato il film Il mercante di pietre, regista Renzo Martinelli.

Numerosi i premi letterari e i riconoscimenti ricevuti per la sua attività letteraria, tra cui le Lauree honoris causa da parte dell’Università Mechnikov di Odessa nel 1997, dell’Università Vest Din di Timi?oara nel 2000 e dell’Università statale di Mariupol nel 2015. Nel 2016 l’Università Lusófona di Lisbona ha attribuito a Corrado Calabrò il Riconoscimento Damião de Góis.

Corrado Calabrò  è nato a Reggio Calabria, sulle rive del Mediterraneo.  Vive a Roma.
Ha pubblicato tredici libri di poesie, da Prima attesa (Guanda, 1960) a Lo stesso rischio (Crocetti, 2000). 
La raccolta completa (all’epoca) delle sue poesie è stata pubblicata da Mondadori nel 1992 col titolo Rosso d’Alicudi (tre edizioni).
Le poesie di Calabrò sono state tradotte in francese, inglese, spagnolo, russo, rumeno, portoghese, ucraino, greco moderno, ungherese e svedese.
Delle sue liriche è stato fatto un compact disk dalla casa discografica Ricordi: le voci sono di Achille Millo e Riccardo Cucciolla.
E’ anche autore del romanzo Ricorda di dimenticarla (Newton & Compton, 1999), finalista al premio Strega (cinque edizioni).

Alto funzionario dello Stato,  ha ricoperto varie cariche quali Presidente di sezione della Corte dei Conti, Presidente TAR Lazio, Capo di Gabinetto di vari ministeri e governi, Presidente Autorità Comunicazioni.
Per la sua opera letteraria l’Università Mechnikov di Odessa, nel 1997, e l’Università Vest Din di Timisoara, nel 2000, hanno conferito a Corrado Calabrò la laurea honoris causa.

Comments are closed

È vietato l'uso delle immagini e dei testi non autorizzato.
© 2016 Associazione Akkuaria
Associazione Akkuaria Via Dalmazia 6 - 95127 Catania - cell 3394001417
Registrata Ufficio Atti Civili di Catania il 3 maggio 2001 al n.ro 6010-3 - C.F. 93109960877
scrivi a: veraambra@akkuaria.com