“Shasa la muta” … missione compiuta!

Posted by on May 23rd, 2017 and filed under News, Teatro. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Both comments and pings are currently closed.

Gli alunni del Liceo “Giudici Saetta e Livatino” di Ravanusa e dell’I.T.C. “G. Zappa” di Campobello di Licata in finale al “Festival Mondiale di Creatività nella Scuola” di Sanremo.

Metti un testo teatrale molto originale nel suo genere dove, sfogliando le pagine, si trovano messaggi e tematiche attuali e scottanti;
metti un gruppo di giovani studenti che non conoscono il profumo del palcoscenico;
metti un gruppo di adulti che decide di aiutare i ragazzi a realizzare un loro sogno comune;
metti che…
Venerdi 5 Maggio, sul prestigioso palcoscenico del Teatro dell’Opera del Casinò Municipale di Sanremo, l’I.I.S. “Giudici Saetta e Livatino” è stato egregiamente rappresentato da un gruppo di alunni e docenti, all’ “Eurotheatre “ GEF 2017 – Rassegna Internazionale del Teatro di Scuola – .
L’opera selezionata per partecipare alla fase finale del Festival, “Shasa la muta” scritta da Lillo Ciotta, è stata rappresentata in prima mondiale proprio in occasione del Festival.
Questo il cast che ha portato in scena l’opera: Alida Avarello, Giovanni Intorre, Gabriele Messina, Luigi Gattuso, Clarissa Di Pasquali, Matilde D’Angelo, Damian Cani, Giuseppe Messinese, Clara Avarello, Alessandro Casuccio e Chiara Giordano, supportati dalle docenti Luisa Vinci e Maria Assunta Sammartino.
Musiche originali: Giuseppe Giglia – Scenografie: Giuseppe Rizzo – Aiuto Regia: Luigi Progno – Regia Lillo Ciotta.
Tutti soddisfatti per l’esito della manifestazione che ha visto piazzare l’opera tra i primissimi posti della classifica mondiale ma, soprattutto per aver dato la possibilità agli alunni di potersi confrontare con gruppi teatrali provenienti da tutto il mondo.
L’iniziativa, che fa parte del progetto Alternanza Scuola Lavoro “Theatron” in collaborazione con l’Associazione “Il Covo degli Artisti” di Campobello di Licata, è stata sostenuta e condivisa anche dall’A.C.S.I. Comitato Provinciale Agrigento, dal Comune di Campobello di Licata e dalla U.I.L.T. Unione Italiana Libero Teatro.
Dopo questa esaltante esperienza, l’avventura di “Shasa la muta” continuerà per tutta l’estate a cominciare da venerdi 26 maggio, dove, presso l’auditorium “prof. Carmelo Graci” di Campobello di Licata, alle ore 20.30 sarà proposta per la prima volta al pubblico siciliano.
A settembre, inizieranno i lavori per fare in modo che l’opera diventi un cortometraggio e possa partecipare ai vari festival di categoria.

Comments are closed

È vietato l'uso delle immagini e dei testi non autorizzato.
© 2016 Associazione Akkuaria
Associazione Akkuaria Via Dalmazia 6 - 95127 Catania - cell 3394001417
Registrata Ufficio Atti Civili di Catania il 3 maggio 2001 al n.ro 6010-3 - C.F. 93109960877
scrivi a: veraambra@akkuaria.com