Premio Internazionale Ranieri Filo della Torre

Posted by on Jun 7th, 2016 and filed under Concorsi, News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Both comments and pings are currently closed.

Ranieri Filo della Torre

Ranieri Filo della Torre

Ranieri nasce a Roma nel 1951, figlio del conte Vittorio Filo della Torre di Santa Susanna e di Lavinia dei Conti Paolizzo. All’età di appena sessant’anni, nel 2011, muore stroncato da una leucemia. Fino all’ultimo giorno aveva continuato la sua attività lavorativa, senza alcuna apparente sofferenza. Il suo lavoro non era dei più semplici. Dal 1999, espressione della Confagricoltura, era direttore generale di Unaprol – Consorzio Olivicolo Italiano. Un impegno che lo portava ogni giorno a confrontarsi, con passione e competenza internazionale, con i problemi e le speranze di tanti produttori olivicoli aderenti all’organizzazione di cui era dirigente. In precedenza aveva ricoperto la carica di vice direttore Unaproa (Unione Nazionale tra le Organizzazioni di Produttori Agrumari e di Frutta in Guscio).

Ranieri Filo della Torre era laureato in Scienze Agrarie ed era membro dell’Accademia nazionale dell’olivo e dell’olio. Collaborava in qualità di giornalista specializzato con numerose riviste di settore, tra cui “L’Informatore Agrario”, “Olivo & Olio”, “Terra & Vita”. Era stato anche coautore di diverse pubblicazioni sulle tematiche olivicole. Era amante di tutte le espressioni artistiche, dalla musica, alla pittura, al teatro. Sposato con Marida Iacona, ceramista e pittrice, aveva due figlioli, Roberto e Carmen.

Le carte vincenti della sua attività professionale erano sostanzialmente cinque: l’umanità, la saggezza, l’equilibrio, la moderazione, ma anche la fermezza con cui portava avanti le proprie idee. Ma, al di sopra di tutto, la caratteristica peculiare che possedeva, propria dei grandi personaggi, era quella d’ascoltare tutti. Non per una superiorità intellettuale, un vezzo “nobile” per sentirsi “umile tra gli umili”. Assolutamente no. Lo faceva nella consapevolezza che anche quelli che la nostra società classifica come “ultimi” hanno qualche cosa da insegnare: sempre.

PREMESSA

Il “premio” dedicato a Ranieri Filo della Torre è certo un evento che vuole celebrare un personaggio significativo del mondo dell’olivicoltura italiano, oltre che dell’agricoltura, ma anche – e soprattutto – un’occasione d’unità vera del settore per fare cultura. Un obiettivo certamente ambizioso per ri-scoprire i valori propri – e spesso nascosti – del mondo olivicolo, con i suoi riti e le sue leggende, con le storie e i canti che parlano di eroi e di briganti, ma anche di solidarietà. Insomma, il “premio” dedicato a Filo della Torre vuole essere un’opportunità: di riflessione, di poesia, di creatività al di là delle giornaliere faticose pratiche produttive, della collocazione del prodotto sui mercati, della sua valorizzazione. E sono compatibili questi due momenti, quello della concretezza e quello dell’astrazione e creazione artistica? Certo, l’uno dà spunto all’altro. Tra di loro non ci può essere contrapposizione perché sono parte di uno stesso “unicum”: basta cercarlo e trovarlo.

L’Associazione PANDOLEAindice la 1° edizione del Premio Internazionale RANIERI FILO della TORRE

Il premio è articolato in tre sezioni: letteraria, storia e comunicazione, fotografia

 BANDO: SEZIONE LETTERARIA

Presidente responsabile: Vera Ambra – poetessa

Art. 1 – Modalità di partecipazione

Il concorso a tema: “L’olio, il nutrimento della Terra madre” è aperto ai cittadini di qualsiasi nazionalità. La partecipazione è riservata a tutti senza vincoli di età.

Sono previste 2 Sezioni: Poesia e Narrativa. 

  • A) Poesia. Si può partecipare con un massimo di tre poesie (non superiori a 35 versi).
  • B) Narrativa. Si può partecipare con un racconto, (non superiore alle 5 pagine formato A4, corpo testo Times New Roman 12).

I componimenti, purché abbiano attinenza con il tema proposto, potranno essere anche editi, ossia pubblicati in precedenza in formato cartaceo o digitale nel web.

Le opere in concorso dovranno riportare l’indicazione della Sezione alla quale partecipano ed essere inviate in formato elettronico entro il 15 novembre 2016, alla segreteria del Premio all’indirizzo di posta elettronica: premio.pandolea@gmail.com

Contestualmente all’invio delle opere, ciascun autore dovrà inviare il modulo di iscrizione di seguito inserito e l’autorizzazione al trattamento dei dati personali.

La partecipazione al premio comporta automaticamente l’accettazione di tutti gli articoli del presente regolamento.

Non saranno ammessi i lavori che non risponderanno ai requisiti richiesti.
Le opere ricevute saranno selezionate da una Giuria il cui giudizio sarà insindacabile.
La Segreteria del Premio non è responsabile, in caso di smarrimento, delle opere spedite e/o non
pervenute.
Le migliori opere selezionate di narrativa, poesia saranno raccolti in un’opera antologica

Art. 2 – Giuria Premio

La Giuria del Premio è così composta:

  • Presidente di Giuria: Corrado Calabrò – poeta
  • Vice presidente: Vera Ambra

Altri membri: Elia Fiorillo, Loriana Abbruzzetti, Maria Cristina Valeri, Ilenia Gradante, Maria Rosa Patti, Alessandra Felli, Antonio Ragone, Gabriella Rossitto, Sergio De Angelis, Sergio Belfiore, Erberto Accinni

La Giuria, con giudizio insindacabile, selezionerà:

  • per la Sezione Poesia: 1 finalista vincitore
  • per la Sezione Narrativa: 1 finalista vincitore

Il presidente di giuria, il cui voto ha valore doppio, ha diritto di veto sulle decisioni della giuria.

Le Menzioni di Merito potranno essere conferite a giudizio del Presidente di Giuria.

Sarà cura della segreteria avvisare soltanto i poeti finalisti vincitori tramite e-mail e/o telefono.

Art. 3 – Cerimonia di premiazione e Premi

La premiazione si terrà a Roma giovedì 2 febbraio 2017 (luogo e ora verranno comunicate ai vincitori e pubblicate sul sito e pagina fb di Pandolea).

Ai primi classificati per le Sezioni di Poesia e Narrativa sarà offerto un contratto per la pubblicazione di un testo che sarà curato dall’Associazione Akkuaria. Agli altri classificati sarà consegnata una pergamena.

È previsto anche un Premio Speciale della Giuria fuori concorso, a insindacabile giudizio, dedicato ad un autore famoso che abbia trattato in un suo libro l’importanza del paesaggio italiano (con riferimenti a tradizioni, usi e costumi legati al tema descritto).

L’organizzazione si riserva la facoltà di apportare modifiche al bando, se necessarie alla realizzazione dell’iniziativa.

Modulo di iscrizione sezione letteraria

Da compilare e spedire all’indirizzo di posta elettronica premio.pandolea@gmail.com entro il 3 ottobre 2016 (inserire nell’ oggetto della mail la sezione di appartenenza).

DATI ANAGRAFICI * (campi obbligatori)

*Nome e Cognome: ______________________________________________________________

Luogo e data di nascita: ___________________________________________________________

Indirizzo (Via – Cap – Città) ________________________________________________________

*E-mail: _______________________________________________________________________

*Telefono: ______________________________________________________________________

POESIE/NARRATIVA PER LA CATEGORIA__________ (indicare la categoria alla quale si intende partecipare)

Titolo 1 ________________________________________________________________________

Titolo 2 ________________________________________________________________________

Titolo 3 ________________________________________________________________________

 

LIBERATORIA PER LA PUBBLICAZIONE A STAMPA E SU WEB. ACCETTAZIONE REGOLE

Il sottoscritto dichiara che le opere presentate sono originali e frutto del proprio ingegno e acconsente, in caso di esito positivo del concorso, la lettura del testo e la pubblicazione, a stampa e su web, della poesia segnalata dalla Giuria; in ogni caso sarà sempre indicato come l’autore del testo e ne manterrà tutti i diritti. Accetto le regole del concorso di cui da bando.

Luogo e data                                                                                                                        Firma

______________________                                                              __________________________

 

AUTORIZZAZIONE AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Autorizzo l’Associazione Pandolea al trattamento dei miei dati personali, al fine di gestire la mia partecipazione al Premio Nazionale RANIERI FILO della TORRE. I dati saranno trattati secondo la normativa vigente (D.Lgs. 196/03).

Luogo e data                                                                                                                        Firma

______________________                                                              __________________________

 

BANDO: SEZIONE STORIA E COMUNICAZIONE

Presidente responsabile: Maria Rosa Patti – Archeologa

LA SEZIONE STORIA E COMUNICAZIONE del premio, promossa dall’Associazione Vita Romana, ha come tema la storia dell’olio e l’ulivo nell’arte, nell’archeologia e nella demo-antropologia, sviluppato attraverso linguaggi diversi, anche con il supporto delle nuove tecnologie. Le categorie scelte sono: divulgazione scientifica, itinerari turistico-culturali, storytelling.

Art. 1 – Modalità di partecipazione

Il concorso è aperto a tutti i cittadini italiani che abbiano compiuto il 18° anno d’età. I partecipanti potranno presentare un solo elaborato per una delle seguenti categorie:

  • A) DIVULGAZIONE SCIENTIFICA: saggio breve di carattere scientifico-divulgativo, di massimo 8 cartelle, formato times new roman, carattere 12, interlinea 1,5 e un massimo di 5 immagini allegate;
  • B) ITINERARI TURISTICO-CULTURALI: itinerario turistico-culturale tematico originale, legato ad un territorio o un sito di interesse archeologico, demo-antropologico o naturalistico, presentato sotto forma di powerpoint per un massimo di 20 schermate ed accompagnato da breve testo introduttivo di 2.500 battute;
  • C) STORYTELLING: racconto breve di massimo 8000 battute, ispirato al tema del concorso

Gli elaborati a concorso possono essere inediti o editi da non più di un anno, su supporto cartaceo o digitale, fatta eccezione per la sezione itinerari, per la quale si richiede un’opera inedita.

Art. 2 – Giuria Premio

La Giuria del Premio è così composta:

  • Presidente di Giuria: Cristiano Berilli (dottore in lettere classiche)
  • Vice presidente: Ilenia Gradante
  • Altri membri: Vera Ambra, Elia Fiorillo, Loriana Abbruzzetti, Maria Cristina Valeri, Maria Rosa Patti, Stefano Colonna

La Giuria, con giudizio insindacabile, selezionerà un vincitore per ogni categoria.

Il presidente di giuria, il cui voto ha valore doppio, ha diritto di veto sulle decisioni della giuria.

Le Menzioni di Merito potranno essere conferite a giudizio del Presidente di Giuria.

Sarà cura della segreteria avvisare soltanto i finalisti vincitori tramite e-mail e/o telefono.

Art. 3 – Cerimonia di premiazione e Premi

La premiazione si terrà a Roma giovedì 2 febbraio 2017 (luogo e ora verranno comunicate ai vincitori e pubblicate sul sito e pagina fb di Pandolea).

Ai primi classificati delle 3 categorie saranno consegnati premi che consistono in opere d’arte o altri riconoscimenti. Agli altri classificati sarà consegnata una pergamena.

È previsto anche un Premio Speciale fuori concorso della Giuria, a insindacabile giudizio, dedicato ad un autore noto che abbia trattato in un suo lavoro l’argomento in oggetto.

Sezione Storia e Comunicazione:

Il primo classificato della categoria divulgazione scientifica vedrà la sua opera pubblicata nel BTA – Bollettino Telematico dell’Arte, rivista di settore dei Beni Culturali afferente all’ Istituto di Storia dell’Arte dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.

L’itinerario turistico – culturale e l’opera di storytelling potranno essere pubblicato on line sulla piattaforma izi.travel, con oltre un milione di utenti in tutto il mondo e numerose audio-guide multilingue dedicate a città, siti archeologici, musei e percorsi tematici, la quale mette a disposizione un’applicazione gratuita e di facile consultazione (on line ed off line) su qualsiasi sistema operativo (iOS, Android and Windows).

L’Associazione si riserva la facoltà di apportare modifiche al bando, se necessarie alla realizzazione dell’iniziativa.

Modulo di iscrizione sezione storia e comunicazione:

Da compilare e spedire all’indirizzo di posta elettronica premio.pandolea@gmail.com entro il 3 ottobre 2016 (inserire nell’ oggetto della mail la sezione di appartenenza).

DATI ANAGRAFICI * (campi obbligatori)

*Nome e Cognome: ______________________________________________________________

Luogo e data di nascita: ___________________________________________________________

Indirizzo (Via – Cap – Città) ________________________________________________________

*E-mail: _______________________________________________________________________

*Telefono: ______________________________________________________________________

LIBERATORIA PER LA PUBBLICAZIONE A STAMPA E SU WEB. ACCETTAZIONE REGOLE

Il sottoscritto dichiara che le opere presentate sono originali e frutto del proprio ingegno e acconsente, in caso di esito positivo del concorso, la lettura del testo e la pubblicazione, a stampa e su web, dell’opera segnalata dalla Giuria; in ogni caso sarà sempre indicato come l’autore del testo e ne manterrà tutti i diritti. Accetto le regole del concorso di cui da bando.

Luogo e data                                                                                                                        Firma

______________________                                                              __________________________

 

AUTORIZZAZIONE AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Autorizzo l’Associazione Pandolea al trattamento dei miei dati personali, al fine di gestire la mia partecipazione al Premio Nazionale RANIERI FILO della TORRE. I dati saranno trattati secondo la normativa vigente (D.Lgs. 196/03).

Luogo e data                                                                                                                        Firma

______________________                                                              __________________________

 

BANDO: SEZIONE FOTOGRAFIA

Presidente responsabile: Maria Cristina Valeri – fotografa

La sezione fotografia, promossa dall’Associazione Calambì, ha come tema l’olio, l’ulivo e la terra. Una filiera che percorre i millenni con i suoi riti e le sue leggende, le storie di uomini e donne che nel tempo hanno contribuito e testimoniato il lungo itinerario del prodotto dallo stadio iniziale fino a quello finale dell’utilizzatore.

Art. 1 – Modalità di partecipazione

Il concorso è aperto a tutti i cittadini italiani che abbiano compiuto il 18° anno d’età.

I partecipanti potranno presentare tre fotografie nei seguenti ambiti:

  • Paesaggistica
  • Lavorazione agricola
  • Arte
  • Archeologia

Ogni partecipante potrà presentare un massimo di tre fotografie in formato jpg ( no RAW, no TIFF). Le foto potranno essere a colori o in bianco e nero a discrezione del partecipante e realizzate con macchina fotografica reflex digitale o mirrorless, non smartphon. Le dimensioni non dovranno essere inferiori a 3 MB e dovranno essere prive di firma e cornici

Il nome del file deve avere indicati nome, cognome e numero di immagini (NOME_COGNOME_001.JPEG).

Ad eccezione della post produzione da colore a bianco e nero, sono sconsigliati caldamente fotomontaggi, doppie esposizioni, solarizzazioni, filtri o manipolazioni digitali, salvo lievi correzioni cromatiche, contrasto o esposizione, pena l’esclusione dal concorso. La giuria si riserva il diritto di chiedere i file in formato RAW.

Le opere a concorso dovranno riportare l’indicazione dell’ambito al quale partecipano ed essere inviate in formato digitale entro il 15 novembre 2016 alla segreteria del Premio all’indirizzo di posta elettronica: premio.pandolea@gmail.com

Contestualmente all’invio delle fotografie, ciascun autore dovrà inviare il modulo di iscrizione di seguito inserito.

Art. 2 – Giuria Premio

La Giuria del Premio è così composta:

  • Presidente di Giuria: Andrea Tomasini – giornalista
  • Vice presidente: Maria Cristina Valeri
  • Altri membri: Vera Ambra, Elia Fiorillo, Loriana Abbruzzetti, Ilenia Gradante, Maria Rosa Patti

Il presidente di giuria, il cui voto ha valore doppio, ha diritto di veto sulle decisioni della giuria.

Le Menzioni di Merito potranno essere conferite a giudizio del Presidente di Giuria.

Art. 3 – Cerimonia di premiazione e Premi

La premiazione si terrà a Roma giovedì 2 febbraio 2017 (luogo e ora verranno comunicate ai vincitori e pubblicate sul sito e pagina fb di Pandolea).

Saranno premiati i primi tre classificati per le tre diverse sezioni. Il premio consisterà nella stampa ed esposizione delle foto vincitrici negli spazi di Casa Menotti, Centro di documentazione Festival dei due mondi, Spoleto.

È previsto un Premio Speciale della Giuria fuori concorso, a suo insindacabile giudizio, dedicato ad un autore noto che abbia trattato in un suo lavoro l’argomento in oggetto.

Verrà premiato il lavoro che esprimerà ed approfondirà al meglio i concetti riportati nel tema del concorso con le migliori qualità fotografiche, ovvero le foto che più si riterranno coerenti con gli obiettivi del tema del concorso.

L’associazione si riserva il diritto di non esporre e/o pubblicare le foto che non risultino adeguate

L’Associazione si riserva la facoltà di apportare modifiche al bando, se necessarie alla realizzazione dell’iniziativa.

Modulo di iscrizione sezione fotografia

Da compilare e spedire all’indirizzo di posta elettronica premio.pandolea@gmail.com entro il 3 ottobre 2016.

DATI ANAGRAFICI * (campi obbligatori)

*Nome e Cognome: ______________________________________________________________

Luogo e data di nascita: ___________________________________________________________

Indirizzo (Via – Cap – Città) ________________________________________________________

*E-mail: _______________________________________________________________________

*Telefono: ______________________________________________________________________

LIBERATORIA PER LA PUBBLICAZIONE A STAMPA E SU WEB. ACCETTAZIONE REGOLE

Il sottoscritto dichiara che le opere presentate sono originali e frutto del proprio ingegno e acconsente, in caso di esito positivo del concorso, la pubblicazione, a stampa e su web, della foto segnalata dalla Giuria; in ogni caso sarà sempre indicato come l’autore della fotografia e ne manterrà tutti i diritti. Accetto le regole del concorso di cui da bando.

Luogo e data                                                                                                                         Firma

______________________                                                              __________________________

 

COPYRIGHT

Ogni partecipante è responsabile del materiale da lui presentato al concorso. Pertanto si impegna ad escludere ogni responsabilità degli organizzatori del suddetto nei confronti di terzi, anche nei confronti di eventuali soggetti ritratti nelle fotografie.  Il concorrente dovrà informare gli eventuali interessati (persone ritratte) nei casi e nei modi previsti dal D. Lgs 30 giugno 2003 n.196, nonchè procurarsi il consenso alla diffusione degli stessi. In nessun caso le immagini inviate potranno contenere dati qualificabili come sensibili. I concorrenti garantiscono all’Associazione Pandolea di essere interamente titolari dei copyright (diritti d’autore) delle opere presentate. Ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs 196/2003, si rende noto che i dati personali dei partecipanti alla presente operazione saranno trattati ai fini dell’espletamento della manifestazione e solo per uso culturale e di promozione e divulgazione del Premio Ranieri Filo della Torre. Il trattamento sarà effettuato con strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza anche attraverso sistemi automatizzati. Ai sensi degli art. 7,8,9 del D.Lgs 196/2003 il partecipante potrà esercitare i relativi diritti tra cui avere accesso propri dati, chiederne la modifica e la cancellazione oppure opporsi al loro utilizzo. I dati saranno trattati dall’Associazione Pandolea quale soggetto promotore.

Gli organizzatori si riservano, inoltre, di escludere dal concorso e non pubblicare le foto non conformi nella forma e nel soggetto a quanto indicato nel presente bando oppure alle regole comunemente riconosciute in materia di pubblica moralità, etica e decenza, a tutela dei partecipanti e dei visitatori.

Non saranno perciò ammesse le immagini ritenute offensive, improprie e lesive dei diritti umani e sociali.

Eventuali richieste di chiarimenti e quesiti potranno essere rivolti esclusivamente via e-mail al seguente indirizzo: premio.pandolea@gmail.com

La mail dovrà avere come oggetto la frase: Concorso fotografico  – Informazioni

Le mail che perverranno con altro oggetto non verranno prese in considerazione.

AUTORIZZAZIONE AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Autorizzo l’Associazione Pandolea al trattamento dei miei dati personali, al fine di gestire la mia partecipazione al Premio Nazionale RANIERI FILO della TORRE. I dati saranno trattati secondo la normativa vigente (D.Lgs. 196/03).

Luogo e data                                                                                                                        Firma

______________________                                                              __________________________

 

RESPONSABILITÀ
Il giudizio della giuria è inappellabile e insindacabile.
La partecipazione implica l’accettazione del presente regolamento in ogni sua parte.
Gli autori si assumono ogni responsabilità sui contenuti e l’autenticità delle opere presentate e
autorizzano gli organizzatori all’utilizzo per scopi promozionali e culturali, l’organizzazione dal
canto suo s’impegna a citare sempre il nome dell’autore, il tutto a titolo gratuito da entrambe le
parti, senza ulteriori richieste a posteriori.
Gli autori manterranno invece i diritti d’autore verso eventuali terzi che, previa autorizzazione da
parte dell’Ente Organizzatore, ne dovessero chiedere l’utilizzo.
Ogni partecipante esprime, ai sensi della Legge 31/12/1996 n. 675, il consenso al trattamento ed alla comunicazione dei propri dati personali, nei limiti e per le finalità della manifestazione.
Per maggiori informazioni scrivere a: premio.pandolea@gmail.com 

Informativa sulla privacy. In relazione agli articoli del D.Lg. n. 196/2003 e successive modifiche, i
dati personali e identificativi saranno esclusivamente utilizzati ai fini del concorso e non verranno
comunicati o diffusi a terzi.

 

Comments are closed

È vietato l'uso delle immagini e dei testi non autorizzato.
© 2016 Associazione Akkuaria
Associazione Akkuaria Via Dalmazia 6 - 95127 Catania - cell 3394001417
Registrata Ufficio Atti Civili di Catania il 3 maggio 2001 al n.ro 6010-3 - C.F. 93109960877
scrivi a: veraambra@akkuaria.com